TIROIDE

In Italia il 25% della popolazione adulta ha uno o più noduli tiroidei, il 10% ha una disfunzione tiroidea ed il 10% ha il gozzo.
L'ipotiroidismo ( la tiroide funziona poco) causa più frequentemente i seguenti sintomi e segni:
. capelli secchi e cadenti;
. edema e ritenzione idrica;
. cute secca e sottile;
. stipsi e gonfiore addominale;
. amenorrea,infertilità e riduzione della libido;
. deficit di concentrazione e di memoria.
L'ipertiroidismo ( la tiroide funziona troppo) causa più frequentemente i seguenti sintomi e segni:
. irritabilità e affaticamento;
. sudorazione e poliuria;
. palpitazioni,tachicardia e tremori;
. dismenorrea ,riduzione della libido e ginecomastia.
Il carcinoma della tiroide è la neoplasia maligna più frequente del sistema endocrino ed in Italia ha un'incidenza di 10 nuovi casi per 100.000 donne per anno e di 4 nuovi casi per 100.000 uomini per anno.
La diagnosi di malattie della tiroide è molto semplice:
un semplice prelievo di sangue permette di effettuare il dosaggio degli ormoni tiroidei e degli anticorpi anti-tiroidei e di scoprire le disfunzioni tiroidee;
l'Eco-color-doppler permette di studiare la morfologia e la vascolarizzazione della tiroide e di scoprire il gozzo e uno o più noduli tiroidei.
Il prof. Vito D'Andrea, Coordinatore del Corso Integrato di "Medicina Interna e Chirurgia Generale II" del C.L.M."B" della I Facoltà di Medicina e Chirurgia della Sapienza e Medaglia d'Oro al Merito della Sanità Pubblica, offre un "Check Up" Tiroide presso il Policlinico Umberto I di Roma.
Gli interessati sono invitati a prenotarsi per una visita endocrinochirurgica con il prof.Vito D'Andrea il Mercoledì a partire dalle ore 11 presso l'Ambulatorio del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Policlinico Umberto I di Roma,viale Regina Elena,324, telefonando ai numeri :
06 4997.5550 - 06 4997.5510 - 06 4997.5501 - 349 87.295.87.
E' richiesta soltanto l'impegnativa per "visita endocrinochirurgica".
Alla fine della visita specialistica saranno prescritti i dosaggi ormonali e anticorpali e l'Eco-color-doppler della Tiroide, fissati gli appuntamenti per gli esami e rilasciate le impegnative.
Se nel corso della visita specialistica saranno emersi altri fattori di rischio, ad esempio per la stenosi carotidea ( età maggiore di anni 60 + ipercolesterolemia) sarà richiesto anche l'Eco-color-doppler carotideo, ed eventuali altri esami diagnostici.